Accordo tra RBM Salute-Previmedical e AIOP per l’Assicurazione Sanitaria

Diass assicurazione sanitaria integrativa

21 giugno 2017

Da oggi tutte le case di cura e le strutture ospedaliere private adotteranno un’unica procedura operativa per interagire con il mondo delle assicurazioni.
Il Protocollo di intesa firmato da RBM  Assicurazione Salute – Previmedical, principale polo dell’Assistenza Sanitaria Integrativa in Italia e AIOP – Associazione dell’Ospedalità Privata, rende più attuale le dinamiche del mondo dell’assicurazione sanitaria integrativa.
 
Da oggi utilizzare la Sanità Integrativa sarà più facile per tutti i cittadini perché, grazie al Protocollo, il finanziamento delle spese sanitarie e l’erogazione delle cure avranno un unico interlocutore.
Si avrà un nomenclatore delle prestazioni sanitarie,  procedure operative e di una piattaforma informatica unici per la gestione della Sanità integrativa.

Il Protocollo prevede importanti novità anche sul piano della digitalizzazione della storia clinica del paziente attraverso il Fascicolo Sanitario Elettronico che sarà costantemente aggiornato e disponibile all’interno di tutto il circuito delle strutture sanitarie convenzionate e per tutti medici curanti, compreso il medico di base assegnato dal Servizio Sanitario Nazionale.

Il Protocollo al momento riguarda oltre il 27% della spesa sanitaria gestita dalla Sanità Integrativa e ne beneficeranno quasi 5 milioni di persone (più del il 40% degli aderenti alla Sanità Integrativa) già oggi gestiti da RBM Assicurazione Salute – Previmedical.
Presto sarà uno standard di riferimento per l’intero settore, quasi 12 milioni di persone.

Scopri di più sui vantaggi e i costi della Polizza di Assicurazione Sanitaria