Fideiussione per Concorsi a Premi

fideiussione concorso a premi diass

Fideiussione per Concorsi a Premi

Il concorso a premio è un’iniziativa diretta a favorire, attraverso la promessa di premi, la conoscenza di prodotti, servizi, ditte, insegne o marchi oppure la vendita di beni o servizi. I premi messi in palio consistono in beni, servizi e sconti di prezzo.

Nel concorso a premio l’assegnazione dei premi dipende dalla sorte; da un congegno o da macchina; dall’abilità dei concorrenti chiamati ad esprimere giudizi o pronostici relativi a manifestazioni sportive, letterarie, culturali o a rispondere a quesiti o ad eseguire lavori; dall’abilità dei concorrenti ad adempiere per primi alle condizioni stabilite dal regolamento della manifestazione.

I premi messi in palio sono consegnati agli aventi diritto entro il termine di sei mesi dall’individuazione dei vincitori.

Ogni volta che un’impresa decide di dar vita ad in concorso a premi, il Ministero dello Sviluppo economico richiede una cauzione, per garantire l’effettiva e reale erogazione dei premi messi in palio da parte dell’impresa.

La cauzione è pari al 100% del valore complessivo del montepremi, determinato ai fini dell’imposta sul valore aggiunto o dell’imposta sostitutiva, ma al netto della relativa imposta.
Il beneficiario è il Ministero dello Sviluppo Economico e l
a cauzione è prestata mediante deposito in denaro o in titoli di Stato presso la Tesoreria provinciale dello Stato o mediante fideiussione assicurativa.

 

 

Fideiussione per Operazioni a Premi

L’operazione a premio è un’iniziativa diretta a favorire, la conoscenza di prodotti, servizi, ditte, insegne o marchi oppure la vendita di prodotti o servizi.
I premi messi in palio consistono in beni, servizi e sconti di prezzo. 

Come nel caso del concorso a premi, quando un’impresa decide di dar vita ad un’operazione a premi, il Ministero dello Sviluppo economico richiede una cauzione, per garantire l’effettiva e reale erogazione dei premi messi in palio. In questo caso la cauzione è pari al 20% del valore complessivo del montepremi, determinato ai fini dell’imposta sul valore aggiunto o dell’imposta sostitutiva, ma al netto della relativa imposta.

Il beneficiario è il Ministero dello Sviluppo Economico e la cauzione è prestata mediante deposito in denaro o in titoli di Stato presso la Tesoreria provinciale dello Stato o mediante fideiussione assicurativa.

Diass offre il necessario supporto assicurativo alle aziende che vogliano indire un Concorso o Operazioni a Premi.

Se sei interessato a ricevere maggiori informazioni sulla stipula di una Fideiussione per  Concorsi o Operazione a Premi scrivici a info@diass.it