RC Professionale Settore Informatico

La Polizza di Responsabilità Civile Professionale per il Settore Informatico è studiata per rispondere alle necessità di un’ampia gamma di imprese, quali:
– Società informatiche, comprese società di consulenza e formazione
– Sviluppatori di software
– Società di selezione del personale e di project management
– Società specializzate in system integration
– Fornitori di servizi di supporto e di manutenzione
– Società fornitrici di servizi per la costruzione, il supporto ed il design di siti web
– Application Service Providers (ASP)
– Specialisti di elaborazione e archiviazione dei dati
– Società editrici online
– Società che si occupano di sviluppo e design di software e videogiochi 

La Polizza RC Professionale per il Settore Informatico copre i danni patrimoniali causati a terzi in conseguenza di errori commessi dall’Assicurato, compresi i dipendenti e le persone delle quali più in generale l’Assicurato deve rispondere, durante il normale esercizio delle loro funzioni.

Oggetto della copertura:
– Errori, omissioni, negligenze e imperizie
– Violazioni di specifiche tecniche
– Non conformità di prodotti tecnologici
– Diffamazione
– Denigrazione di prodotti di terzi
– Violazione di normative sulla comparazione pubblicitaria
– Violazione di accordi di riservatezza
– Violazione di diritti di proprietà intellettuale
– Perdita di documenti, compresi dati digitale
– Contenuti pubblicati sul sito internet dell’Assicurato
– Trasmissione di un malware
– Interruzione di servizio
– Cyber-attack
– Violazione della riservatezza
– Dolo dei dipendenti
– Sanzioni inflitte ai clienti dell’Assicurato
– Costi di difesa

Principali estensioni:
– Danni predeterminati contrattualmente
– Nuove Società controllate
– Spese di comparazione avanti un Tribunale
– Spese di salvataggio
– Spese di gestione di una crisi
– Spese per il ritiro o la modifica di contenuti
– Spese per il ripristino della reputazione: pagamento degli oneri dovuti ad agenzie di pubbliche relazioni per il ripristino dell’immagine dell’assicurato
– Compensi: somme che un Cliente è contrattualmente obbligato a corrispondere all’assicurato ma che rifiuta di pagare in quanto non soddisfatto dei servizi professionali ricevuti (a condizione che siano inferiori all’ammontare del sinistro reclamabile)
– Spese di tutela dei diritti di proprietà intellettuale dell’Assicurato
– Periodo di osservazione automatico
– Costi per ritardi e disservizi
– Joint Ventures

La procedura per l’attivazione della polizza è semplice e può concludersi in 30 minuti:

  1. Scarica il questionario, compilalo in ogni punto, inserisci la data ed apponi la tua firma
  2. Invia il questionario compilato per email a info@diass.it oppure a mezzo fax al 081 2404120 
  3. Attendi l’ email con la Quotazione e le indicazioni per effettuare il pagamento
  4. Procedi con il pagamento del premio

Riceverai entro 24 ore via e-mail la Conferma di Incasso e nei successivi giorni gli originali di polizza sia in formato elettronico sia in formato cartaceo all’indirizzo di residenza.