Polizza Vita

diass assicurazione-sulla-vita

Cos’è una Polizza Vita TCM?

Le Polizze Vita Temporanee Caso Morte, dette anche comunemente TCM, sono polizze vita con cui una Compagnia si impegna a corrispondere un capitale ai beneficiari del contratto, scelti dall’assicurato al momento della sottoscrizione, nel caso in cui quest’ultimo deceda.
Durante il periodo di copertura fissata, variabile da 10 a 30 anni, l’assicurato versa un premio annuale, pagabile anche semestrale o mensile, con addebito su conto corrente tramite procedura SEPA.
Se nel corso della durata della polizza l’imprevedibile dovesse accadere, i beneficiari del contratto riceveranno la somma assicurata.
È possibile assicurare capitali da 100 000 a 500 000 euro.

A chi è utile una Polizza Vita TCM?

Le Polizze Vita Temporanee caso Morte sono utili a chi vuole garantire ai propri familiari la disponibilità immediata di un capitale nel caso in cui venga meno la persona che costituisce la principale o l’unica fonte di reddito della famiglia.
La Polizza Vita TCM permette di proteggere la famiglia e vivere i progetti senza pensieri.
L’assicurazione sulla vita, infatti, garantisce continuità al tenore di vita abituale della famiglia, aumentando la protezione in caso di gravi imprevisti.
Questa particolare tipologia di polizza può costituire un ottimo strumento assicurativo per tutti coloro che sono preoccupati che la loro improvvisa dipartita possa mettere in crisi l’intero nucleo familiare o per chi semplicemente desidera lasciare ai propri cari un capitale per realizzare i propri sogni. 

Quali sono le caratteristiche della
Polizza Vita TCM?

Il Contratto prevede le seguenti garanzie principali:
– Decesso per qualsiasi causa
– Invalidità Permanente Totale a seguito di Infortunio o Malattia (a richiesta)

Alle garanzie principali possono essere abbinate le seguenti garanzie complementari:
– Indennizzo raddoppiato decesso a seguito di Infortunio
– Indennizzo triplicato per decesso a seguito di Infortunio stradale
– Esonero dal pagamento dei premi in caso di Invalidità Permanente Totale a seguito di Infortunio o Malattia

Il Premiofisso per tutta la durata della copertura scelta,  è determinato in relazione alle garanzie prestate, alla durata del Contratto, al Capitale assicurato, all’età dell’Assicurato, al suo stato di salute, alle sue abitudini di vita (fumatore/non fumatore) ed alle attività professionali e sportive svolte.
– Età adesione: da 18 a 60 anni
– Durata contratto: da 10 a 30 anni
– Capitale assicurato: da 100 000 euro a 500 000 euro.

Esclusioni

Sono esclusi dal Contratto il Decesso e l’Invalidità Permanente Totale causati da dolo del Contraente, dell’Assicurato o del Beneficiario; uso non terapeutico di stupefacenti, allucinogeni e simili; alcolismo acuto o cronico; stato di ubriachezza/ebbrezza alla guida di un veicolo; dolo o colpa grave ascrivibile all’Assicurato il cui tasso alcolemico presente nel sangue risulti essere superiore a 0,8 grammi/litro; partecipazione attiva dell’Assicurato a fatti di guerra, tumulti popolari, ribellioni, rivoluzioni, insurrezioni, colpi di Stato, terrorismo; contaminazione nucleare, biologica o chimica, guerra, invasione, ostilità nemiche; guida di qualsiasi veicolo o natante a motore se l’Assicurato è privo della prescritta abilitazione; incidenti di volo, se l’Assicurato viaggia a bordo di aeromobile non autorizzato al volo o con pilota non titolare di brevetto idoneo; l’esercizio delle seguenti attività sportive: alpinismo con scalata di rocce od accesso a ghiacciai senza accompagnamento di guida alpina abilitata; salti dal trampolino con sci o idroscì; sci acrobatico; immersione con autorespiratore; speleologia; motonautica; automobilismo; motociclismo; paracadutismo; sport aerei in genere; pugilato; lotta nelle sue varie forme; rugby; football americano; malattie e/o conseguenze di situazioni patologiche o di lesioni già note all’Assicurato e non note alla Compagnia al momento della sottoscrizione della Proposta/Certificato di assicurazione; suicidio, se avviene entro i primi 2 anni dalla decorrenza della copertura assicurativa;

Da quanto tempo devo aver smesso per essere considerato non fumatore?

L’Assicurato è definito non fumatore se dichiara di non aver mai fumato (sigarette, sigari, pipa, ecc.) nel corso dei 24 mesi precedenti la data di sottoscrizione della Proposta/Certificato di assicurazione e di non aver dovuto smettere di fumare dietro consiglio medico.

Posso scegliere qualsiasi beneficiario?

Si può indicare come beneficiario qualsiasi persona fisica o giuridica.

Come avviene il pagamento dell'Indennizzo?

In caso di Sinistro, la Compagnia provvederà alla liquidazione della prestazione assicurata entro 30 giorni dalla data di ricevimento della documentazione. La liquidazione dell’indennizzo al beneficiario, al verificarsi dell’evento assicurato, non è soggetta a tassazione

Se smetto di pagare i Premi?

Il mancato pagamento anche di una sola rata di Premio determina, trascorsi 30 giorni dalla sua scadenza, la risoluzione del Contratto ed i premi versati resteranno acquisiti dalla Compagnia. Il Contratto può essere riattivato entro 1 anno dalla data di scadenza della prima rata di Premio non pagata, a patto che il Contraente versi tutte le rate di Premio mancanti, oltre agli interessi legali.

Posso cambiare la durata in corso di contratto?

No, la durata del contratto è stabilita alla stipula del contratto.

Posso cambiare il beneficiario in corso di contratto?

Si, il contraente può sostituire il beneficiario in corso d’opera

Compila il modulo seguente per un preventivo gratuito

Se sei in possesso di un Codice Sconto puoi inserirlo qui

Potrebbero interessarti anche:



– ASSICURAZIONE SANITARIA

– ASSICURAZIONE TERREMOTO

– RC AUTO – RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE ACCESSORIE