Assicurazione Donazione

Scopri la copertura assicurativa che elimina i rischi derivanti dall’acquisto e/o finanziamento di beni provenienti da donazione garantendo la sicurezza della compravendita.

L’ordinamento giuridico italiano consente di disporre liberamente dei propri beni sia in vita, attraverso l’istituto della donazione, sia per il periodo successivo alla morte, tramite il testamento.
La legge, però, prevede anche dei limiti volti ad evitare che vengano lesi i diritti degli eredi legittimari (coniuge, figli legittimi e legittimati, ascendenti).
I legittimari che hanno ragione di credere che un loro diritto sia stato leso attraverso un atto di donazione hanno possibilità di verifica attraverso l’istituto della riunione fittizia.

Se dalla riduzione fittizia risulta che le donazioni effettuate eccedono la quota di cui il soggetto poteva disporre ciascun legittimario può agire attraverso l’azione di riduzione e l’azione di restituzione.

La Polizza Donazione è una tutela assicurativa a copertura del rischio economico e finanziario conseguente all’azione di restituzione esercitabile da parte di un legittimario. Garantisce la commerciabilità di un immobile di provenienza donativa e tutela l’acquirente di un immobile donato dal rischio di subire perdite economiche.

A chi è rivolta la Polizza Donazione?

La Polizza di Assicurazione Donazione è rivolta a qualunque soggetto che abbia interesse a proteggere il valore economico derivante dalla proprietà effettiva o potenziale di un immobile che è stato oggetto di un atto di donazione, quindi l’acquirente di un immobile proveniente da una donazione e/o l’istituto di credito che ne finanzia l’acquisto o la ristrutturazione. ​

La Polizza é una valida soluzione ​anche in caso di richiesta di Mutuo ristrutturazione o Mutuo liquidità.

Cosa copre la Polizza Donazione?

La Polizza Donazione annulla i rischi economici e finanziari derivanti dall’eventuale azione di restituzione che abbia per oggetto beni immobili di provenienza donativa.
In particolare la Polizza:
Garantisce la commerciabilità di beni immobili oggetto di donazione
Agevola la possibilità di ottenere un finanziamento bancario garantito da proprietà donative

La Polizza donazione prevede il pagamento di un indennizzo al beneficiario della polizza, pari al valore delle quote/azioni alla data dell’accordo di compravendita della proprietà, se ai sensi dell’art. 563 del Codice Civile è tenuto alla restituzione delle quote oppure il pagamento di una somma di denaro al legittimario leso, non superiore al valore delle quote/azioni alla data dell’accordo di compravendita, in alternativa alla restituzione.

Il Contraente può essere sia una persona fisica che giuridica: il donante, il donatario, il terzo acquirente, l’istituto di credito erogante il finanziamento per l’acquisto del bene oggetto di donazione.

Il Beneficiario è il terzo – persona fisica o giuridica – che acquisisce a titolo oneroso la proprietà del bene donato non può corrispondere né al donatario né al donante.

La Polizza tutela il beneficiario per una durata che si estende fino alla prescrizione dell’azione di restituzione, ovvero pari a 20 anni se il donante è in vita, o 10 anni nel caso in cui esso non sia più in vita.

donazione sicura provenienza donativa

Compila il modulo di seguito per ricevere maggiori informazioni.